Trento, variante PRG. Ravagni: nata e cresciuta all’interno degli uffici

Il Presidente della Circoscrizione di Mattarello, Michele Ravagni, sulla variante al piano regolatore: occasione persa per molti aspetti ma soprattutto punta l’accento sul metodo sbagliato: “Era necessario prendersi il tempo di ascoltare la comunità. Non era nemmeno chiaro ai cittadini il periodo in cui poter inoltrare le proprie richieste. Una variante nata e crescita all’interno degli uffici.”