Donazioni liberali: riservatezza

Secondo quanto previsto dalla legge n. 3 del 9 gennaio 2019, è previsto l’obbligo da parte di ciascun movimento politico di pubblicare sul proprio sito web i contributi ricevuti entro il mese successivo a quello di ricezione.

Se un soggetto erogatore supera i 500,00€ di donazione annua, si intende implicitamente concessa a norma di legge la liberatoria a pubblicare il suo nominativo.

Se la donazione annua (o la somma delle donazioni annue) è inferiore ai 500,00€, il soggetto erogatore ha facoltà di decidere se far pubblicare il proprio nominativo oppure solo l’importo e la data ma senza alcun riferimento alla propria identità.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: