Val di Non, conferenza stampa di presentazione del Coordinamento

La Civica, Movimento politico nato ufficialmente a luglio di quest’anno, si presenta anche in Val di Non in una conferenza stampa che si terrà sabato 16 novembre, alle ore 10.30, presso la sala congressi del Museo di Padre Chini a Segno (Predaia).

La Civica in Val di Sole: vi presentiamo il nostro Coordinamento

Un nutrito gruppo di sostenitori e simpatizzanti ha preso parte ieri sera a Malè alla presentazione del Coordinamento di Valle de La Civica.

Michela Noletti, Co-coordinatrice di Valle, presenta La Civica, Movimento nato ufficialmente da pochi mesi, ma inserito in un contesto di stretta continuità con il progetto di Civica Trentina nella cui lista Noletti, al pari di Gottardi e Masè presenti alla serata, ha candidato alle elezioni provinciali del 2018.

Val di Sole, La Civica si presenta

La Civica, Movimento politico nato ufficialmente a luglio di quest’anno, si presenta anche in Val di Sole con una conferenza stampa nella quale verranno illustrati gli impegni programmatici e la struttura che si muoverà nel territorio solandro.

L’appuntamento è fissato per lunedì 11 novembre, alle ore 18.30, presso la sala riunioni del Palazzo della Comunità di Valle a Malè.

Brentonico – La Civica elemento di sintesi tra Lega e Patt

Anche questa volta La Civica si dimostra ago della bilancia e fondamentale elemento di sintesi, permettendo la convergenza, nel comune di Brentonico, tra PATT e Lega Trentino. Una sintesi che apre la strada ad ulteriori possibili alleanze alle prossime elezioni comunali per chi nel PATT non ha mai abbracciato il “nuovo corso” rossiano. Brentonico è stato e sarà importante laboratorio politico per l’intera politica trentina dei prossimi mesi e forse anni.

Arcais – Levico, alle Terme ora le visite si fanno anche con il ticket

“Con una determina provinciale, è stato concesso ai cittadini di Levico di accedere a due discipline specialistiche della struttura delle Terme presentando la ricetta rossa del medico di base: mi riferisco alla Otorinolaringoiatria ed all’Ortopedia. In parallelo la struttura privata sta lavorando per ottenere in tempi brevi l’accreditamento all’interno del servizio sanitario. Per la cittadinanza è un grande vantaggio poter usufruire di un adeguato livello di prestazioni in una struttura sanitaria al centro di Levico e senza per forza spostarsi a Trento o Rovereto.”

Patrick Arcais, Vicesindaco di Levico Terme

Dal quotidiano “Trentino” del 10 ottobre 2019

Asuc – Faedo, domenica alle urne. Smentita la minoranza

Il valore che diamo al nostro territorio e soprattutto ai cittadini di Faedo meriterebbe maggior attenzione e centralità rispetto a quanto emerge dalla presa di posizione del Cons. Filippi.

Domenica gli abitanti di Faedo sono chiamati alle urne per decidere a che modello di sviluppo del territorio aderire e, in particolar modo, come amministrare le proprietà collettive che insistono all’interno dei confini comunali.

Roncone – Opere lago: quanta inefficienza

“Il Sindaco Franco Bazzoli (Sella Giudicarie) pretende dalla Provincia in un anno, quello che il Suo partito PATT (e il suo amico Ugo Rossi) non ha fatto in 20 anni di governo. Eppure dopo 20 anni di completo stallo, la giunta Provinciale di centrodestra si sta muovendo e lo smentisce…”

Cons. Ivan Bazzoli, Sella Giudicarie

Levico Terme – Arcais: “Torre Belvedere presto visitabile”

La consegna alla Comunità della Torre Belvedere di Levico Terme è ormai prossima. La magnifica torre sarà quindi a breve visitabile, in giornate prestabilite, ed entrerà a far parte di una già ampia proposta che la città offre a livello culturale.

Energie rinnovabili e ricadute sul territorio

“La produzione di energia rinnovabile rappresenta una delle poche risorse che un Comune può annoverare nel proprio bilancio senza ricorrere ad imposizioni fiscali o a trasferimenti da parte di Provincia o Stato. La produzione di energia idroelettrica va salvaguardata e sfruttata in modo da produrre ricadute economiche a favore dei territori e dei suoi abitanti, adottando quindi procedure per il rilascio delle concessioni dove vi sia un prevalente interesse pubblico.”

Questa la posizione esposta dal Sindaco di Rumo, Michela Noletti.

Lago di Roncone, la polemica continua

“Il buon amministrare passa innanzitutto nella lealtà e nella correttezza verso i propri cittadini , irrorarli di promesse e bugie non è corretto.” Cons. Ivan Bazzoli, Sella Giudicarie.

Torniamo sul tema dell’utilizzo di acqua potabile per riempire il lago di Roncone, di cui abbiamo già parlato.